COME CREARE UN BRAND
31 Luglio 2019

COME CREARE UN BRAND

In un’epoca di abbondanza di informazioni e di comunicazione, la costruzione del brand aziendale diviene sempre più un asset chiave nella strategia di business per emergere nel proprio mercato di riferimento, commerciale o istituzionale che sia.

Quali sono quindi gli step da compiere per diventare un brand riconosciuto e realizzare così l’engagement nel proprio target?

Un posizionamento chiaro

Decidere chi essere e dove andare, chiarire la propria posizione rispetto al mercato nel quale si opera e rispetto ai propri stakeholder interni: l’azienda deve declamare il proprio obiettivo attraverso l’esplicitazione della mission e della vision e l’identità di brand ne è la sintesi.

Essere unici

L’unicità è per un brand un fattore chiave di differenziazione rispetto ai competitor. Per unicità e differenziazione intendiamo definire una strategia di marketing e comunicazione che ponga il brand, di massa o di nicchia che sia, su un gradino diverso da quelle offerto dagli altri. Questo può essere fatto agendo su quegli aspetti davvero distintivi di un’azienda ovvero i valori intangibili.

Dire la verità

La veridicità e la credibilità di un brand sono fondamentali per ottenere la fiducia del target di riferimento, per questo tutto ciò che l’azienda esprime attraverso il proprio brand deve essere vero, concreto e adeguato alle aspettative. La reputazione per un brand è elemento fondamentale di successo, ci vuole molto tempo a crearla e un istante ad azzerarla, producendo danni enormi sia a livello d’immagine che, di conseguenza, di mercato.

Chiarezza, unicità e veridicità sono alla base delle strategie di branding della Net in Progress.