I 5 must del personal branding
1 settembre 2017

I 5 must del personal branding

Comunicare non è mai una cosa semplice.

Oggi la maggior parte delle aziende, dei professionisti e dei lavoratori in generale comunicano sui social alla ricerca di visibilità e di accrescere la propria cerchia di “follower”.

Sappiamo davvero utilizzare i social per raggiungere i nostri obiettivi?

Per affermare la propria immagine sul web, come su ogni altro mezzo di comunicazione è necessario avere un’idea chiara di quello che si vuole comunicare e SOPRATTUTTO di quello che non si vuole comunicare!!!!

 

 

Di seguito i 5 MUST del personal branding:

1)    CHI SIAMO

È importante definire in maniera puntuale i propri valori, le caratteristiche peculiari della nostra professione, gli hobby, i nostri punti di forza e anche quelli di debolezza.

2)    LA STRATEGIA

È fondamentale decidere in anticipo l’obiettivo che vogliamo raggiungere, dopodiché scrivere le azioni che intendiamo realizzare per raggiungerlo. In questo punto è fondamentale individuare una comunicazione efficace e di impatto che faccia emergere il nostro profilo rispetto a quello dei competitors.

3)    I CANALI

Saper individuare il canale giusto su cui sviluppare la propria comunicazione è fondamentale. Non esiste mai un solo canale ma la strategia migliore è sempre un mix di più canali.

4)    IL CONTESTO

Dobbiamo scegliere con cura quali strumenti utilizzare a seconda del tipo di comunicazione che vogliamo inviare.

5)    RIDONDANZA

“Last but not least” la RIDONDANZA del messaggio è importantissima, il personal branding deve essere come un mantra costruendo la nostra immagine verso l’esterno in maniera così chiara e palese che nessuno può sfuggire al messaggio che intendiamo veicolare.

Buon divertimento a sperimentare il vostro personal branding!