CAF UIL 2017 – CHE CAF VUOI?
22 marzo 2018

CAF UIL 2017 – CHE CAF VUOI?

CHE CAF VUOI? La head ha un tono forte, con un evidente richiamo ad un linguaggio popolare. Con impatto immediato spinge sulla necessità di scegliere tra i CAF quello più adatto. L’utente deve avere l’impressione che non tutti i CAF siano uguali. Anche se i servizi offerti sono gli stessi, il modo in cui vengono espletati è diverso, al punto da innescare il desiderio di tornarci. Il rapporto tra centri assistenza e utenti si basa sul piacere, ribaltando la percezione di un obbligo a cui di solito si ottempera con fastidio. Il tono della head e il doppio senso garantiscono memorabilità alla campagna, posizionando il brand lontano dal circuito burocratico-sindacale in cui la categoria professionale potrebbe collocarsi. Il target di riferimento è allargato con particolare attenzione a chi non conosce il mondo UIL.

CLIENTE: CAF UIL S.p.A.
SETTORE: Centri di assistenza fiscale
PROGETTO: Campagna di comunicazione 2017
STRUMENTI: ATL e spot video e spot radio