IX Conferenza di Organizzazione UIL: Lavoro. Una passione che non passa
14 Novembre 2016

IX Conferenza di Organizzazione UIL: Lavoro. Una passione che non passa

“Nessuno slogan è stato mai più azzeccato di questo”, così il Segretario Generale della UIL, Carmelo Barbagallo, ha commentato nella relazione conclusiva dei tre giorni della IX Conferenza di Organizzazione svoltasi a Roma dal 3 al 5 novembre 2016 presso il Marriott Park Hotel.

L’evento ha riunito oltre 1800 persone venute da tutte le parti d’Italia e ognuna di esse ha portato a casa una grande condivisione di esperienze e confronti, obiettivi comuni e spirito di lotta che da sempre connotano il “sindacato dei cittadini”.
Nel primo giorno di conferenza, aperto dagli interventi di Barbagallo e del Segretario Organizzativo, Pierpaolo Bombardieri, sono saliti sul “ring” anche il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, la Segretaria Generale della CGIL Susanna Camusso, la Segretaria Generale della CISL Annamaria Furlan e, infine, Luca Visentini, Segretario generale della Confederazione Europea dei Sindacati.

Alla Net in Progress è stata affidata tutta la strategia di comunicazione esterna. Siamo partiti con l’ideazione del logo e del claim della conferenza.

La scelta della lemniscàta, la curva a otto rovesciato che in matematica si riferisce al simbolo dell’infinito, ha sposato appieno il messaggio che la UIL voleva far giungere a tutti i suoi delegati e delegate, a coloro che ogni giorno s’impegnano con passione e dedizione in un lavoro che punta a migliorare le condizioni professionali delle persone, di ogni fascia d’età, che siano Italiani o immigrati, giovani o pensionati, esodati o lavoratori atipici e lo fanno in modo appassionato, credendoci costantemente.